F F Tribuna Libera: SI E' DIMESSO

lunedì 9 gennaio 2017

SI E' DIMESSO




Con un comunicato durissimo, Antonio Conserva si dimette da presidente dell'associazione "Kailia".






"Io Sottoscritto, Antonio Conserva Presidente dimissionario dell’Associazione di Volontariato KAILIA, rompo il silenzio con questo comunicato stampa, premesso e considerando che l’unico rappresentante legale di Associazione è il Presidente e che per responsabilità risponde giuridicamente. 

I soci dell’Associazione di Volontariato KAILIA, dopo un mio rifiuto alla sottoscrizione della Convenzione con L’Amministrazione, sono stati contattati dall’Assessore sig. A. Laveneziana

Pur ribadendo che non era mia intenzione firmare perché in prima lettura c’erano delle irregolarità e anomalie nel contenuto, ho espresso ai soci di astenersi  e di non prendere accordi per nome e conto dell’Associazione e di allontanarsi; ma così non è stato, hanno preso accordi venendo meno al rispetto dei ruoli, divenendo inosservanti  dello Statuto dell’Associazione, dove è il Presidente ad attivare e a programmare le attività. 

Prendendo atto e messo sotto pressione dall’Amministrazione e dai soci, vista la mancata fiducia, l’etica e lo stravolgimento degli equilibri, il giorno 5 gennaio u.s. mi sono dimesso dalla carica di Presidente e da socio.

Ad oggi dall’increscioso e spiacevole evento, travolto dal macigno del potere, affrontando le mie responsabilità, non ho ricevuto alcun sostegno morale, un supporto dai soci con cui ho condiviso una bella esperienza fino a quando non è subentrata la politica, oggi capisco che quell’amicizia era una farsa, non ero benvoluto nell’Associazione.

Detto ciò allego e inoltro quanto è dovuto. Nel ringraziavi,cordialmente saluto". 

Antonio Conserva 



per leggere il comunicato integrale 
e l'ulteriore documentazione allegata




Risultati immagini per associazione kailia




Caro Antonio, ti ringraziamo e ti siamo riconoscenti per quanto hai fatto di buono fino ad oggi, sempre in maniera disinteressata e con amore, per la nostra città.





SI E' DIMESSO

15 commenti:

  1. Anonimo1/09/2017

    Questa amministrazione sta squartando Ceglie riempiendola di odi e divisioni bisogna mandarli a casa e far rotornare gente competente

    RispondiElimina
  2. Anonimo1/09/2017

    Ma vi ricordate cosa era la protezione civile con Lorenzo Elia e Marta Gasparro?ora solo cenere...

    RispondiElimina
  3. Anonimo1/09/2017

    Solo le foto si facevano in primo piano ma chi si faceva in quattro per adempiere ai doveri della protezione civile erano gli altri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo1/09/2017

      ma forse ce l'hai con quelli che stanno adesso...io tanto defilè della precedente giunta non l'ho visto!

      Elimina
  4. Anonimo1/09/2017

    Questa è la situazione del popolo cegliese: appena il politichetto di turno li chiama, tutti si piegano a 90! CEGLIESI SENZA DIGNITA'!

    RispondiElimina
  5. Anonimo1/09/2017

    Ma che dici, ma vivi a Ceglie,con il nuovo assessore è cambiato tutto solo tu non te ne sei accorto guarda Facebook e quante foto e vedrai la Ceglie dei balocchi

    RispondiElimina
  6. Anonimo1/09/2017

    È' vero che Laveneziana fa solo casini! Ma adesso questo Antonio Conserva dovrà trovarsi un lavoro serio? Non riesco a capire tutto sto scandalo di tutti voi per delle dimissioni di un presidente di una associazione di Ceglie dove esistono 30/40 associazioni . Boh!! Sarò ignorante io.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già non riesci a a capire.
      Rileggi bene tutto quanto scritto da Antonio Conserva.

      Elimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  8. Gianluca Argentiero1/09/2017

    Mi dispiace per quanto accaduto...alla fine chi ci rimette sono sempre le brave persone che spinti dalla voglia di fare del bene per la propria città si ritrovano davanti 2 pseudo politici con l'unico obiettivo quello di gestire tutto e tutti...onore a chi non ci sta!

    RispondiElimina
  9. Anonimo1/09/2017

    Grazie a te,che sei una voce fuori dal coro,un uomo che crede in ciò che fa, un uomo che non scende a compromessi,un uomo che lotta per ciò un cui crede!

    RispondiElimina
  10. Anonimo1/09/2017

    E' chi e' sto famigerato Antonio Conserva, che disastro, manco si fosse dimesso Obama.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo1/09/2017

      Una persona in gamba e sempre a disposizione per il prossimo. grazie tonino

      Elimina
  11. Anonimo1/10/2017

    Laveneziana dimettiti che ci fai un fafore

    RispondiElimina
  12. Anonimo1/10/2017

    Oramai Ceglie e' ridotta malissimo io provo vergogna per questo che ci amministrano facendo macelli

    RispondiElimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti