F F Tribuna Libera: Ie, tu i Valendine

martedì 21 febbraio 2017

Ie, tu i Valendine




Il 25 febbraio si replica al Teatro Comunale per la terza volta con «Ie, tu i Valendine", una commedia brillante in vernacolo portata in scena dal Gruppo Teatrale Amatoriale M. SS. Assunta di Ceglie Messapica. La commedia è stata curata dal regista Mimmo Turrisi con la scenografia del maestro Pino Santoro




Dopo le prime due serate da archiviare tra i successi di questo Gruppo che ha mandato in scena, in otto anni di attività, altrettante commedie brillanti apprezzate dal pubblico, sia al Teatro Comunale che in altri luoghi in cui sono state rappresentate. 

Il G. T. A. M. SS. Assunta, va in scena con lo scopo, all'insegna del sano divertimento, di promuovere il dialetto che, come tanti altri dialetti, viene sacrificato da una globalizzazione tendente ad omologare tutto, anche il linguaggio, sacrificando quello dei nostri antenati. Espressività di linguaggio e modi di dire irripetibili nella lingua nazionale. 




L’esperienza teatrale è per questo Gruppo un mezzo di socializzazione ed arricchimento culturale e cerca di trasmettere tali stimoli al pubblico che, numeroso, lo segue fin dalla sua fondazione. Il ricavato di tutte le serate ritorna per intero alla comunità con beneficenza ad associazioni che si occupano di aiuto a bisognosi o di ricerca contro le malattie. 

L'incasso della serata del 25 febbraio, organizzata con il Lions Club Alto Salento di Ceglie Messapica, sarà devoluto all'Associazione Nazionale Cani Guida e all'associazione cegliese «Arcobbaleno». L'ingresso in Teatro è previsto per le ore 20,00 mentre il sipario per le 20,30. 

Per la prenotazione dei posti rivolgersi presso Assicurazioni Turrisi, Corso Garibaldi, 67. Info 393/2762476





Ie, tu i Valendine

Nessun commento:

Posta un commento

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti