F F Tribuna Libera: Il collegio dei Revisori del Comune di Ceglie ha detto che ...........

lunedì 9 febbraio 2015

Il collegio dei Revisori del Comune di Ceglie ha detto che ...........



Ricevo e pubblico questo comunicato del consigliere comunale di centrosinistra 
Tommaso Argentiero






Comunicato

"Per molto meno un’amministrazione comunale seria e responsabile si sarebbe dimessa da tempo".

Il Collegio dei Revisori di Ceglie Messapica, con una  nota del 06.02.2015, prot. n. 3594 , ai sensi dell’art. 239 comma 1 lettera e, ha  denunciato ai competenti organi giurisdizionali gravi irregolarità nella gestione amministrativa dell’Amministrazione Comunale di destra del  sindaco Caroli.

Nella nota i Revisori hanno chiaramente  evidenziato  un’azione persistente da parte  dell’Amministrazione Comunale finalizzata a sminuire il lavoro, la  collaborazione e controllo sull'attività amministrativa dell’ente per quelle che sono le specifiche  funzioni  del Collegio.

I componenti del  Collegio dei Revisori evidenziano  nella nota che in questi anni non sono   stati  messi nelle condizioni di operare con dignità. Non è stato loro fornito un locale e l’attrezzatura informatica necessaria. Inoltre, non hanno ottenuto  la collaborazione da parte di alcuni Responsabili degli Uffici.

Per capire meglio in quali condizioni i Revisori hanno dovuto operare sotto la gestione dell’Amministrazione Caroli, nella nota,  fanno riferimento   al fatto che non   gli è stata consegnata nemmeno   la corrispondenza a loro indirizzata.

Nella nota di denuncia alla Corte dei Conti e all'Ispettorato della Funzione Pubblica i Revisori del Comune di Ceglie Messapica  analizzano  una serie di  esposti, informative, interrogazioni e mozioni dei Consiglieri Comunali di opposizione di centro sinistra e di centro destra. Questioni più volte dibattute ma mai prese in seria considerazione da parte   dell’amministrazione Caroli.

Questi sono alcuni degli elementi denunciati dal Collegio dei  Revisori del Comune di Ceglie Messapica: somme percepite in maniera illegittima da un funzionario, mancata autorizzazione preventiva allo straordinario, acquisti tramite l’economo comunale senza che ci fossero i caratteri di urgenza che giustificano questa procedura; risarcimento illegittimo a carico del  Comune per  danni  subiti all'autovettura di proprietà di un Funzionario; pagamento fatture per onorari non dovuti; affidamento incarichi esterni pur avendo  le disponibilità  e professionalità al proprio interno; pagamento  non regolare  per incentivi di progettazione a personale interno al Comune; mancata correttezza nelle procedure di evidenza pubblica con artificioso frazionamento degli affidamenti; previsioni  di somme in entrata mai accertate, necessità di una verifica sull'uso di buoni benzina; impegni di spesa non confacenti alla destinazione del Capitolo di Bilancio; condivisione di diverse segnalazioni da parte di consiglieri comunali in merito alla realizzazione di atti amministrativi molto discutibili; approvazione del Bilancio 2014 con dati non corrispondenti alla proposta dello strumento contabile; irregolarità nell'affidamento del servizio trasporto urbano aggiuntivo; entrate gonfiate relative a sanzioni al Codice della Strada, introiti diversi e concessioni edilizie; mancata adozione di specifici atti per debiti fuori bilancio; liquidazione di spese in mancanza di specifici preventivi; acquisti arredi senza apposita ricognizione delle spese sostenute negli anni precedenti; mancata istituzione del Fondo Svalutazione Crediti  per fronteggiare agli effetti di atti ingiuntivi e sentenze.


Da anni, come consiglieri comunali di opposizione, denunciamo la mancanza di agibilità amministrativa nel nostro Comune. La gestione, da parte dell’amministrazione Caroli, allegra, con sperpero di denaro pubblico, e incapace di dotarsi di una programmazione mirata a favorire la crescita reale e ad incidere sulle effettive necessità della città, ha determinando dei danni  amministrativi e sociali  che condizioneranno in maniera negativa l’attività gestionale dell’ente comunale per i prossimi anni".

Ceglie M. 09.02.2015      

Tommaso Argentiero
Consigliere Comunale Ceglie M. “Noi con Federico




NE PARLA ANCHE BRINDISIREPORT



E sulla vicenda prende posizione il candidato sindaco del centrosinistra Pietro Mita.






Il collegio dei Revisori del Comune di Ceglie ha detto che ...........

25 commenti:

  1. Anonimo2/09/2015

    Ci fosse qualcosa di vero....

    RispondiElimina
  2. Anonimo2/09/2015

    Scandaloso la peggiore amministrazione di tutti i tempi, che vergogna!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  3. Anonimo2/09/2015

    Mamma mia ma sembra un bollettino di guerra questo comunicato, se solo il 10% di quelle cose scritte sono vere, e' una vergogna che si dimettessero subito

    RispondiElimina
  4. Anonimo2/09/2015

    Non è vero nemmeno una di tutte quelle affermazioni.... è ci sono documenti che al pari dicono esattamente il contrario... smentendo il tutto
    Tommasone. ... ci è cascato come una pera sulla caccia trama da Nicola..
    è dicono che è un grande...
    solo di stazza. ..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo2/09/2015

      Hanno revocato i revisori. E' quella la prova della loro disonestà intellettuale....

      Elimina
    2. Anonimo2/09/2015

      quindi sbaglia tommaso, nicola, tutti i consiglieri di opposizione, i revisori dei conti, il tar, il consiglio di stato, l'autorità anticorruzione, l'ispettorato della funzione pubblica,.....
      com ue' tu!

      Elimina
    3. Anonimo2/09/2015

      Ignorantone la revoca dei revisori dei conti è quasi impossibile lo si può fare solo in presenza di gravi inadempienze.Adesso aspettiamo di vedere come va a finire, io non sarei cosi allegro come qualche consigliere comunale di maggioranza

      Elimina
  5. Anonimo2/09/2015

    Ma quei consiglieri che stanno votando tutto senza rendersi conto, hanno capito che prima o poi pagheranno con il loro portafoglio?

    RispondiElimina
  6. Anonimo2/09/2015

    Collegio dei Conti Disfattisti!
    Coloro che dicono che non è vero come lo dimostrano? Il collegio ha dimostrato e denunciato...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo2/10/2015

      Dimostrato. . Cosa?
      se decadono... è meglio per loro

      Elimina
  7. Anonimo2/09/2015

    Speriaaam ku s l pooooortn tuuutt!!!

    RispondiElimina
  8. Anonimo2/09/2015

    Questa sera mi in Consiglio Comunale ad un certo punto mi è venuto l’atroce dubbio di aver preso un grosso granchio amministrativo. Sbagliare è umano, ma farmi riprendere proprio da quella persona non mi andava proprio giù. Quella persona ha perso un’ulteriore occasione per stare in silenzio e non fare ulteriori figuracce. Tommaso Argentiero

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo2/10/2015

      Ieri hai finalmente detto una cosa giusta: mi arrendo

      Elimina
  9. Anonimo2/09/2015

    Questa faccenda e' il colpo di grazia alla giunta del rag. caroli. Ampi settori della maggioranza sono seriamente preuccupati

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo2/10/2015

      Manc Pu cazz. ..

      Elimina
  10. Anonimo2/10/2015

    stanno arrivando.......
    e mo vediamo chi ride

    RispondiElimina
  11. Anonimo2/10/2015

    Non se ne puo' piu' via quanto prima Luigi caroli dal Comune. Solo il centro sinistra merita un minimo di fiducia per tutti gli altri solo rabbia.

    RispondiElimina
  12. Anonimo2/10/2015

    Caroli dimettiti ,questa relazione non e' quella dei consiglieri di opposizione

    RispondiElimina
  13. Anonimo2/10/2015

    Tutti quelli che sono liberi devono scegliere per il bene dei nostri figli, Caroli e amici vari a casa Pietro Mita Sindaco , rappresenta senza dubbio una occasione per Ceglie. Io lo votero' con fiducia.

    RispondiElimina
  14. Anonimo2/10/2015

    Chi e' l'assessore al bilancio? Un vero disastro

    RispondiElimina
  15. Anonimo2/10/2015

    Voci insistenti parlano ormai dentro la maggioranza di un Sindaco allo sbando, forse a breve ci sara' qualche sorpresa ,candidati che si ritirano ,dubbi di molti sulla opportunita' di riaffidarsi a Caroli dopo la relazione dei revisori.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo2/10/2015

      Il ragioniere pupazzo nelle mani dei due volponi che si fanno il selfie

      Elimina
  16. Anonimo2/10/2015

    Sì. . Tutti a difenderli
    ma ieri dove erano?
    E nel Consiglio Comunale Precedente?
    E li paghiamo pure per non venire.... a fare il proprio lavoro....

    Ma andassero a zappare la terra
    Bene farà Caroli se li querela per Falso

    Sapevano solo registrare il consiglio con l'ipad?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo2/11/2015

      infatti.....
      Tutti i pareri richiesti.... è mai dati?
      Per non parlare delle inadempienze....

      E poi... chi gli ha chiesto di scrivere. .. Forza Italia?
      S un'unica esposto politico... una risposta Politica. ... pensata in quel di Ostuni

      Poveri noi... è poveri loro..... a breve gli si ritorcera contro .... tuttè le mensogne dette

      Elimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti