F F Tribuna Libera: Torna il Ceglie Food Festival

lunedì 18 luglio 2016

Torna il Ceglie Food Festival




Anche quest’anno torna l'appuntamento con il Ceglie Food Festival. Una tre giorni di cose buone sotto le stelle di un meraviglioso cielo d’agosto.
"E' tempo di concedersi una pausa di qualità nell’entroterra della Puglia che riesce sempre a stupire, a entrarvi nel cuore e a regalarvi esperienze che non vedrete l’ora di provare ancora. 
Un luogo in cui c’è sempre spazio per un posto in più a tavola, per quell’idea di gruppo e frizzante convivialità che caratterizza la gente qui e che sempre vi farà sentire graditi ospiti, quindi: Bentornati al food!"






Alcune immagini dell'edizione dell'anno scorso.




Oggi è stata pubblicata la determina con l'impegno di spesa.

Costo previsto per l'evento: 39mila euro.




Torna il Ceglie Food Festival

8 commenti:

  1. Anonimo7/18/2016

    Ieri sera sono stato al " Festival Europeo del cibo di strada" a Martina Franca. Manifestazione super propagandata in tutte le provincie con mastrodontici manifesti, anche belli, 2x1 metro. Uno squallore unico. Non stand ma baracche, tipo mercato del sabato, davanti agli stessi tavolino con sedie di plastica, uso cantina periferica. Di europeo non ho visto né mangiato nulla. Spazio adiacente adibito al bivacco con tavolacci e sedute tipo festa dell'Unita' . Ho visto un sacco di gente di Ceglie, chi sa come si sono trovati. Ricordo che in un consiglio comunale martinese, prima che cadesse, si parlava di un impegno di spesa di 25.000 euro. Stasera è' l'ultimo appuntamento fatevi una passeggiata e poi ditemi se ho raccontato caz....

    RispondiElimina
  2. Anonimo7/18/2016

    Speriamo di non dover fare le stesse constatazioni anche per il Ceglie food festival 2O16,considerato che già la manifestazione dello scorso anno aveva di gran lunga perso la sua dignità,essendosi rivelata più come una fiera mal organizzata,con baracche una sopra all'altra,a tutto discapito degli espositori seri e professionali.Con quello che è costata,e con quello che costerà anche quest'anno!Ormai certi eventi deludono sempre le aspettative,specie se metti a confronto quanto si scrive enfaticamente per presentarle ,con quanto effettivamente realizzato.E,specialmente,con il risultato raggiunto in termini economici per i partecipanti all'evento. E di pubblicità per la città.

    RispondiElimina
  3. Anonimo7/18/2016

    Ma poasibile che l'estate debba essere quasi esclusivamente "questione di panza"?
    Basta con la porno-gastronomia, ridateci"Le Troiane", "Medea" ...qualcosa che contenga altro che colesterolo.

    RispondiElimina
  4. Anonimo7/18/2016

    "Campa cavallo,che l'erba cresce"

    RispondiElimina
  5. Anonimo7/18/2016

    Il Ceglie Food Festival , nato e ideato sotto la gestione del Sindaco Federico, è una manifestazione di richiamo che caratterizza la nostra città. Una manifestazione di questo spessore non può essere lasciata all’improvvisazione ed è necessario che gli atti amministrativi siano chiari e trasparenti. L’anno scorso ( una edizione non all’altezza delle precedenti) la gestione fu affidata, in maniera diretta , alla ditta che pochi mesi prima aveva organizzato la campagna elettorale del Sindaco Caroli (Creative solution di Balestra e Tommaselli) Quest’anno è stata fatta una strana determinazione di impegno di spesa (det. 370) : la somma impegnata di 39.000,00 potrà essere liquidata, senza fare altri atti amministrativi, per pagare i servizi affidati. Unico problema che all’interno dell’atto non viene indicato il soggetto o i soggetti destinatari della somma. La domanda è: a chi è stata affidata la gestione e l’organizzazione del Ceglie Food Festival 2016 ( stand espositivi, stampe, attrezzi ecc). Perché nascondere gli organizzatori? Forse si replica? (Vedere la pagina facebook di alex tommaselli). Tommaso Argentiero

    RispondiElimina
  6. Anonimo7/19/2016

    FARLOCCO. Non riferito a Tommaso ma a te blogger.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Incapace e coniglio.
      Questo invece è riferito proprio a te che, spero (ma non tanto) un giorno troverai le palle di dirle in faccia le accuse. Ma non lo avrai mai, ipocrita.

      Incomprensibile tra l'altro il motivo della tua "raggia".

      Elimina
  7. Anonimo7/20/2016

    vuoi dire rascia?

    RispondiElimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti