F F Tribuna Libera: La storia di un uomo perbene

mercoledì 26 ottobre 2016

La storia di un uomo perbene



Questa sera a Ceglie Messapica.




“IL CASO TORTORA: Il Fatto, il diritto, l’uomo”, in occasione della presentazione del libro “Lettere a Francesca di Enzo Tortora” della giornalista Francesca Scopelliti. Mercoledì 26 ottobre ore 17:30 – Castello Ducale – Ceglie Messapica (BR)

“Guarda per me il mare, baciami un fiore”. Tra la rabbia, l’umiliazione e l’indignazione, il famoso conduttore televisivo Enzo Tortora, detenuto ingiustamente nel carcere di Regina Coeli, nelle lettere alla compagna Francesca riesce a stento ad esprimere qualche desiderio che commuove e ci riporta indietro, a quel fallimento giudiziario tutto italiano.

Ed è proprio per non dimenticare che mercoledì 26 ottobre alle 17:30 nel Salone del Castello Ducale di Ceglie Messapica si svolgerà la presentazione del libro “Enzo Tortora. Lettere a Francesca” (Pacini Editore) un volume che raccoglie la corrispondenza che il giornalista ebbe, durante i sette mesi di permanenza in cella, con la sua compagna. È da qui che potremmo disegnare la geografia dei sentimenti di Tortora, accusato di essere un camorrista e costretto a vivere in pochi metri quadri con altri detenuti, senza ora d’aria per paura dei reporter nascosti sui tetti, accaniti sostenitori di una colpevolezza mancata.

“La lotta fra me, innocente, e l’accusa, impegnatissima a dover dimostrare il contrario (un altro aspetto di questa farsa italiana), durerà a lungo” scrive. Una consapevolezza che è solo una delle quarantacinque dichiarazioni di innocenza, che descrivono i suoi stati d'animo, ma anche le sue condizioni fisiche.

Un incontro d'autore unico, il primo dei quattro appuntamenti in programma nell'ambito della II edizione della Rassegna Letteraria “Libriamo”, organizzato dall'Associazione di promozione sociale “Gioia”, in collaborazione con  l'Associazione Nazionale Giovani Avvocati, sezione di Brindisi, Taberna Libraria di Latiano (BR) e con il Patrocinio del Comune di Ceglie Messapica. Media Partner: Idea Radio




Saluti
Avv. Stefania Ester Spina  - Presidente A.I.G.A. Brindisi
Grazia Gioia - Presidente A.P.S. GIOIA
Avv. Mariangela Leporale - Assessore alla Cultura Comune di Ceglie M.ca

Introduce e modera
Avv. Alessandra Galetta, del Foro di Brindisi – Consigliere Nazionale AI.G.A.

Interventi
Sen. Francesca Scopelliti - Presidente della Fondazione Internazionale per la Giustizia "E. Tortora”
Avv. Domenico Attanasi, del Foro di Brindisi – Componente di Giunta Nazionale A.I.G.A.
Dott. Vincenzo Sparviero  - Capo Redattore Gazzetta del Mezzogiorno







L’evento, valido ai fini della formazione professionale continua di Avvocati e Praticanti, è in corso di accreditamento. Per info e prenotazioni – entro il 24.10.2016 - è possibile scrivere all’indirizzo di posta elettronica: segretario@aigabrindisi.it 














La storia di un uomo perbene

1 commento:

  1. Anonimo10/27/2016

    Solo i bimbi, i pazzi e i magistrati non rispondono dei loro crimini. Tutte quelle signorine presenti che fanno le comuniste, cosa ne pensano della responsabilità civile dei magistrati?

    RispondiElimina

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti