F F Tribuna Libera: L'Amministrazione ha una posizione sull'argomento?

venerdì 26 maggio 2017

L'Amministrazione ha una posizione sull'argomento?






Alcuni giorni fa l'on. Nicola Ciracì aveva invitato tutti i Comuni del nord-Brindisino, tra cui Ceglie, ad unirsi candidandosi al bando del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo come Capitale della Cultura Italiana 2020", dopo la bocciatura della candidatura di Ostuni. 







Questo l'appello:


"Cari sindaci,
grandi e non ancora del tutto sopiti sono stati lo stupore e la delusione nell’apprendere, lo scorso novembre, che la nostra Ostuni – gioiello turistico e patrimonio dell’intera provincia di Brindisi, della Puglia e dell’Italia – era stata esclusa dalla short list delle città candidate a Capitale italiana della Cultura 2018, considerato anche il notevole impegno profuso dal comitato promotore con a capo il prof. Greco.
Io ritengo che a quella palese ingiustizia il nostro territorio possa e debba reagire per riaffermare la sua notevole crescita in ambito culturale e per mettere in mostra, su scala nazionale, le sue enormi ricchezze archeologiche, storiche, paesaggistiche, architettoniche, museali, artistiche e musicali.
Il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (Mibact) ha di recente avviato la procedura per il conferimento del titolo di Capitale italiana della Cultura 2020. Le manifestazioni d’interesse dovranno essere inviate entro il 31 maggio e i progetti entro il 30 giugno".

On. Nicola Ciracì



La proposta è stata accolta con piacere ed e entusiasmo dai Comuni, in modo trasversale (e non poteva essere altrimenti essendo in gioco l'interesse di tutto il nostro territorio, oltre gli schemi politici)


L'immagine può contenere: 1 persona




Un paio di giorni fa l'intera opposizione cegliese in Consiglio comunale (i consiglieri Riccardo Manfredi, Gianluca Argentiero, Domenico Convertino, Pasquale Santoro, Nicola Trinchera, Pietro Mita e Rocco Marrazza) ha aderito convintamente all'iniziativa e invitato l'Amministrazione ad aderire con convinzione.




per leggerlo integralmente


In queste ore ha aderito anche l'associazione "La Bussola". LINK



Il Comune di Ceglie a guida caroliana, ad oggi, non si è ancora espresso ufficialmente.





Si tratta di sostenere il nostro territorio, Ceglie compresa. Per questo da cittadini sottoscriviamo la proposta e auspichiamo che aderisca ufficialmente anche il Comune di Ceglie Messapica.





L'Amministrazione ha una posizione sull'argomento?

Nessun commento:

Posta un commento

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti