F F Tribuna Libera: Un importante passo avanti per i Registri tumori

giovedì 29 giugno 2017

Un importante passo avanti per i Registri tumori




Ricevo un comunicato dell'on. Nicola Ciracì su una iniziativa che ritengo meritoria e importante, al di di là di ogni colore politico.






Camera approva Odg dell'On. Ciracì: i registri tumori saranno messi in rete, obbligatorietà della schedatura alla prima diagnosi

"Oggi, la Camera dei Deputati ha approvato un ordine del giorno, presentato dall'On. Nicola Ciracì (Direzione Italia), dall'oggetto: "Istituzione e disciplina della Rete nazionale dei registri tumori e dei sistemi di sorveglianza e del del referto epidemiologico per il controllo sanitario della popolazione".

L'iniziativa del parlamentare brindisino impegna il Governo a mettere in rete i Registri tumori, finora tenuti soltanto a livello locale, e a rendere obbligatoria la registrazione nella Rete nazionale tumori i singoli casi al momento della prima diagnosi da parte del medico, ciò al fine di creare un'adeguata raccolta dati come già avviene per le malattie infettive.

«Dopo un lungo percorso - dichiara, soddisfatto, Ciracì - finalmente l'Italia potrà finalmente dotarsi di un'efficace Rete nazionale dei registri tumori che sarà di grandissimo supporto per la ricerca: anche il nostro territorio potrà finalmente disporre di dati epidemiologici certi e si potranno meglio comprendere le ragioni dell'elevata diffusione delle patologie tumorali tra le province di Brindisi e Taranto».

Un grazie al dott. Pietro Gatti per il suo importante contributo".

On. Nicola Ciracì



Un importante passo avanti per i Registri tumori

Nessun commento:

Posta un commento

Quando scrivi qualcosa su qualcuno, pensa prima a come reagiresti se la stessa cosa la scrivessero su di te.

Commenti

Commenti